32808406_1857454090982919_4297903339938512896_n

Tutto quello che dovete sapere sulle perle

Ogni donna il suo stile, ad ogni stile una collana di perle

Ogni donna il suo stile, ad ogni stile una collana di perle. Basti pensare a Coco Chanel, la cui immagine è indissolubilmente legata al tubino Givenchy nero e alla collana matinée, un filo di perle giapponesi di lunghezza 114 cm. Si può indossare in vari modi, a seconda dello stile di vita o della personalità di ogni donna.

20160520_114600

La cura delle perle

La perla è un gioiello resistente ma molto delicato, pertanto necessita di molte cure e attenzioni. Vi sveliamo alcuni piccoli segreti per occuparvene in modo semplice, veloce ma efficace: I prodotti chimici (profumo, lacca per capelli, saponi, creme, cosmetici e altri prodotti di bellezza) sono i peggiori nemici delle perle. Un piccolo accorgimento consiste nell'applicarli prima di indossare le perle. Da evitare anche il contatto con alimenti acidi come frutta, aceto e alcool. Pulite subito le vostre perle con un panno umido in caso si dovessero sporcare. Sudore, essendo acido come i cibi sopra elencati può danneggiare le perle. Vi...

Tanka di Massimo Baldi (dedicato alle pescatrici di perle giapponesi)

Pescatrici di perle

Si chiamano Ama e il loro nome significa donne del mare. Sono le pescatrici di perle che ogni giorno si tuffano nel mar del Giappone per pescare e raccogliere le ostriche che racchiudono le perle. È una professione da sempre riservata alle donne poiché il loro fisico allenato sopporta meglio il freddo. Negli anni ’60 erano circa 10.000, oggi sono solo 2000 le Ama che hanno un’età media è di 50-60 anni, sono poche le giovani che preferiscono un lavoro meno duro, questa riduzione è dovuta all’aumento del mercato delle perle coltivate, la cui raccolta è effettuata in modo industriale....